Cortina 2015 Un “non” resoconto di P. Destro

Cortina 2015 Un “non” resoconto di P. Destro

Stavo per scrivere un resoconto di Cortina; ma non lo faccio, quest’anno è stato un convegno molto denso e difficile da riassumere a parole

Va capito ascoltando per bene la ripresa che è stata fatta e che verrà divulgata dalla Fondazione Il Bene. Vi esorto vivamente a vederlo con attenzione. Ovviamente i nemici in casa e fuori casa strumentalizzeranno anche questo ma non cado nell’errore di dar loro un assist.

Continueranno inesorabilmente a dimostrarsi per quello che sono, solo dei poveri frustrati con un sassolino nella scarpa che non riescono a togliersi, nemmeno nei convegni, visto che a quelli che contano, non ci sono.

Quello che si può dire è che non ci sono state eclatanti novità, annunciate invece per il 2016, ma è emersa una grande convinzione e consapevolezza del team di ricerca, una grande unione e sintonia tra loro, un grosso lavoro di consolidamento e conferma di quanto studiato in questi sette anni, un perfezionamento ed affinamento di molteplici aspetti fondamentali per la salute e la sicurezza dei pazienti tale da rendere ancor più incredibile come si possa ancora riferirsi ad alcune strutture private che lucrano sugli interventi di pta mettendo spesso a repentaglio la sicurezza del malato senza contribuire in nulla all’avanzamento della ricerca.

Vi dò quindi appuntamento al video del convegno e allo speciale che noi di Scleroweb stiamo preparando in cui vi faremo vedere invece il “dietro alle quinte” delle due giornate di Cortina 2015.

Paolo Destro