Prof. Paolo Zamboni

Prof. Paolo Zamboni

Ecco la nostra intervista esclusiva al Prof Zamboni presso l’Ospedale di Cona, Ferrara.

Che bella giornata è oggi. Perché bella? Perché ti senti molto bene quando la persona che ha aperto una nuova porta per te, per la tua famiglia, che ha visto più lontano e in maniera differente da moltissimi altri dandoti un pò di ossigeno per allungare la corsa, si avvicina a te, si alza, prende in mano il microfono e ti sussurra, piano piano ma potente come un tuono: ci sono anch’io.

Lo so che c’è sempre stato, anzi; so che lavora indefesso per ingrandire sempre più quella porta, perché possano valicarla molte altre persone e perché non ne debbano passare altre di porte.

Ma quando senti chiara la sua voce che ti spinge, ti prende per mano e sposta con l’altra i volti seri e cattivi di quanti ogni giorno ti si parano davanti per sbarrarti la strada con vili menzogne, allora la giornata ti sembra più bella che mai. Ecco, oggi è una giornata di queste.

Un ringraziamento speciale a Mario Fantasia per la sua ormai consumata abilità davanti alle telecamere e a Romina Finesso con la sua preziosa e faticosa organizzazione dietro le quinte.

Paolo Destro

La redazione di ScleroWeb